Vorrei, a nome di tutti, dare il benvenuto ed un augurio di buon lavoro, al nuovo Direttore Generale Dr. Edoardo Majno.
Come è noto a tutti, i prossimi mesi saranno fondamentali per la Sanità Pratese: l’inaugurazione del nuovo Ospedale per intensità di cure, le cure intermedie, le AFT (Aggregazioni Funzionali Territoriali), sono alcuni dei temi che ci terranno impegnati nei prossimi mesi, sperando in una Sanità locale migliore.
In generale, mi pare chiaro che il SSN non può più sopportare ulteriori politiche di definanziamento pubblico, salvo scontare inaccettabili cadute dell’UNIVERSALISMO e della equità di accesso.
Uno stress civile e sociale che ha superato il limite di guardia e a cui fanno fronte migliaia di professionisti della salute sospesi, ormai da anni, in un clima d’incertezza economica e professionale (vedi Medici INPS).
Vale ricordare che le Camere stanno discutendo la conversione in legge del Decreto che blocca a tutto il 2014 non solo contratti e convenzioni, ma anche le retribuzioni individuali ai valori del 2010 nonostante questi istituti siano finanziati con fondi contrattuali, il cui diverso utilizzo non comporta incrementi di spesa.
Nell’augurare buon lavoro anche al Dr. Francesco Sarubbi, confermato Vice-Segretario e Tesoriere Regionale della FIMMG, auguro a tutti buone vacanze.