Con l’entrata in vigore del D.Lgs. 175/2014 (Semplificazione fiscale e dichiarazione dei redditi precompilata – pubblicato in GU Serie Generale n.277 del 28-11-2014), tutti i Medici e gli Odontoiatri sono obbligati a inviare per via telematica al Sistema TS (Tessera Sanitaria) entro il 31/01/2016, i dati relativi alle ricevute sanitarie emesse  a partire dall’anno 2015, secondo quanto indicato nel Decreto del 31 luglio 2015 dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

L’obiettivo del MEF è quello di acquisire i dati da trasferire all’Agenzia delle Entrate per la precompilazione del  modello 730 da inviare ai contribuenti.

Per la trasmissione dei dati richiesti è necessario registrarsi al portale Sistema TS www.sistemats.it , seguendo le indicazioni sotto riportate:

– i medici e gli odontoiatri che già hanno l’accesso al portale Sistema TS o tramite la tessera sanitaria (come i medici dipendenti e convenzionati con il SSN) o tramite il PIN rilasciato dall’Ordine per i certificati di malattia (come i liberi professionisti), sono già in grado di effettuare l’invio, che potranno fare personalmente oppure delegando il proprio commercialista;

– i medici e gli odontoiatri che non hanno ancora l’accesso al portale Sistema TS, ma che sono in possesso della PEC potranno accedere al portale e chiedere online il rilascio delle credenziali di accesso che verranno trasmesse dal sistema all’indirizzo PEC. Una volta in possesso delle credenziali, i medici e gli odontoiatri potranno, come detto sopra, effettuare l’invio personalmente oppure delegando il proprio commercialista; si segnala che, al momento, questa funzionalità non è attiva e che, a seguito di contatti intercorsi con gli operatori del n°verde del Sistema TS,  ci è stato riferito che sono in corso implementazioni del sistema.

– i medici e gli odontoiatri non ancora accreditati al portale Sistema TS potranno altresì ottenere le credenziali di accesso al Sistema TS, presso gli uffici dell’Ordine, dove potranno presentarsi personalmente nei seguenti orari: Giovedì dalle ore 11:00 alle ore 15:30;  Venerdì dalle ore 11:00 alle ore 14:00;

–  per i medici e gli odontoiatri che svolgono la professione in forma associata ancora non è stato chiarito in che modo debba essere effettuato l’invio, se da parte dei singoli professionisti associati o se da parte dello studio associato. Su questo punto si attendono precisazioni da parte dell’Amministrazione Finanziaria. In ogni caso, nel frattempo, è opportuno che i singoli professionisti associati abbiano ognuno le proprie credenziali di accesso al portare Sistema TS, come detto ai punti precedenti.

 

Trasmissione dei dati

Una volta ottenuto l’accesso al portale è possibile utilizzare la piattaforma web che dovrebbe essere attivata dal Sistema TS ed inserire i dati richiesti (dati fiscali del paziente, dati del documento fiscale, tipologia di spesa, importo).

E’ ovviamente è possibile utilizzare il proprio programma gestionale, se predisposto per il servizio (ovvero se dialoga con il Sistema TS), oppure demandare al proprio Commercialista l’inserimento dei dati.

I problemi in questa fase deriveranno dalla necessità di trasmettere i dati di tutte le prestazioni già svolte nel 2015 (agevolato chi utilizza un gestionale potendo trasferire direttamente lo storico), sempre che i server del Sistema TS riescano a gestire quasi contemporaneamente l’accesso degli otre 160 mila medici e dentisti liberi professionisti in possesso di partita iva che in poche settimane dovranno caricare una incredibile mole di dati.

Per aggiornamenti sull’argomento si invitano gli iscritti a prestare attenzione a quanto verrà  pubblicato successivamente sul sito dell’Ordine.